76 COME COLTIVARE IL NOSTRO BENESSERE NEL CORPO E NELLA MENTE

SOTTO IL MONTE – CARVICO

Referenti: Sotto il Monte: Maddalena Spinoni, tel. 349.562649; Carvico: Atene Sangalli, tel. 348.8429109; Villa d’Adda: Luciano Cortinovis, tel. 334.1439494

Iscrizioni e informazioni: Biblioteca di Villa d’Adda, tel. 035.797448 e di Sotto il Monte, tel. 035.790760; trenta minuti prima dell’inizio del corso.

DocenteStefano Lamera
GiornoGiovedì
Orario15.00 – 17.15
PeriodoDal 3 dicembre 2020 al 18 febbraio 2021 (10 incontri)
SedeSala Civica, piazza Pace, Sotto il Monte (€ 30)
ArgomentoPsicologia
PresentazioneLa società odierna ci obbliga a ritmi che, sempre più spesso, ci portano a trascurarci, i nostri bisogni personali divengono marginali. Ecco che allora il nostro corpo si ribella, determinando una serie di conseguenze quali disturbi dell’ansia o psicosomatici che possono pesantemente compromettere la qualità della nostra vita. Ai corsisti è offerta la possibilità di scoprire quali siano i pericoli e le conseguenze di una reiterata trascuratezza dei propri bisogni personali. Successivamente i partecipanti saranno portati ad esplorare e focalizzare i propri desideri più autentici, un percorso che ci permette di riconoscere le nostre risorse personali e attivarci per ritrovare e incrementare il nostro benessere.  

Calendario   

103.12.2020Il linguaggio del corpo
210.12.2020Il corpo reagisce ai miei silenzi
317.12.2020I disturbi dell’ansia
407.01.2021I disturbi psicosomatici
514.01.2021Liberare la mente per liberare il corpo
621.01.2021Essere motivati: energia e motivazione  
728.01.2021Possiamo migliorare la nostra memoria? / Sviluppare una mente positiva
804.02.2021Le tecniche di lettura veloce / Interagire efficacemente
911.02.2021Cambiamento e benessere individuale
1018.02.2021Coltivare la mia felicità

One thought on “76 COME COLTIVARE IL NOSTRO BENESSERE NEL CORPO E NELLA MENTE

  • 25/10/2020 in 20:47
    Permalink

    Corso interessante. Valutare anche la possibilità di tenere il corso online visto il perdurare della problematica dei contagi.
    Saluti.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *