CASAZZA 83 – GIACOMO LEOPARDI. LA PAROLA CHE INCANTA, IL PENSIERO CHE INDAGA

DocenteGabriele Laterza
GiornoLunedì
Orario15.00 – 17.15
PeriodoDall’11.10.2021 al 6.12.2021 (8 incontri)
SedeSala Consiliare, piazza della Pieve (€ 24)
ArgomentoLetteratura
PresentazioneGiacomo Leopardi: un poeta che, anche nei testi più “idillici”, quelli in cui la parola poetica incanta il lettore, non rinuncia mai ad indagare sulla dolorosa realtà dell’esistenza. E a proporre una vita da vivere con dignità e con un atteggiamento di solidarietà verso gli altri uomini. Del poeta di Recanati verranno letti e analizzati testi tratti dall’Epistolario, dallo Zibaldone, dalle Operette Morali e soprattutto dai Canti. Per lasciarsi affascinare dalla parola poetica e per riflettere sulla condizione dell’uomo di oggi

Calendario   

111.10.2021Che cosa è la poesia. L’infinito  
218.10.2021Giacomo Leopardi: la vita e il contesto storico-culturale. Alla luna  
325.10.2021Lo Zibaldone e il pensiero leopardiano. Le Operette Morali Dialogo di un Folletto e di uno gnomo; Dialogo della Natura e di un Islandese; Dialogo di venditore di almanacchi e di un passeggere.  
408.11.2021Le poetiche leopardiane. I Canti e i tre tempi della poesia leopardiana. A Silvia.  
515.11.2021Il Sabato del villaggio. La quiete dopo la tempesta.  
622.11.2021Leggere ad alta voce i testi leopardiani: dizione ed espressività.  
729.11.2021Giacomo Leopardi: un poeta lirico. La fortuna critica. Il passero solitario. A se stesso.  
806.12.2021Canto notturno di un pastore errante dell’Asia  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *