Per seguire la mia stella – Laura Bosio e Bruno Nacci

La Storia è fatta di storie, in particolare di storie di donne. Per ogni secolo, dal XVI al XX, attraverso romanzi storici di autori italiani del ‘900 faremo la conoscenza di figure femminili, di solito poco conosciute, chIn e non si sono passivamente adeguate ai costumi e all’ambiente sociale del loro tempo. 

In questa prima lezione la docente Alessandra Limonta presenta il romanzo “Per seguire la mia stella” di Laura Bosio e Bruno Nacci. Chiara Matraini, poetessa a Lucca, nella prima metà del 1500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *